Post

E' estate: IL GIRASOLE

Un fiore che segue il corso del sole, che si incanta e si bea della sua luce, da mattino a sera: ecco il girasole! Perfino il suo nome esprime questa caratteristica, che ha fatto del girasole l’emblema della pienezza dell’estate: ogni mattina, le giovani piante si volgono ad Est, e mentre il giorno avanza s’inclinano verso Ovest, ma ogni notte tornano a guardare l’oriente, dove il sole sorgerà. Man mano che i fiori maturano e si aprono, si fermano in una posizione stabile, guardando ad Est. Bellissimo, perfino ammirevole! Ma l’uomo è un essere pieno di domande. Il girasole non ha muscoli, e allora come può muoversi? E perché smette di girare quando raggiunge la maturità e apre quel suo gran disco giallo, così simile al sole?

Soltanto un paio d’anni fa, uno studio pubblicato sulla rivista Science da ricercatori dell’Università della California ha dato una risposta convincente: i girasoli sono in grado di percepire da dove proviene la luce e seguono un ritmo giornaliero di crescita del…

Orticola 2019

Orticola 2019

Mostra Ikebana: la natura va in scena

HIPPEASTRUM: STORIE E ARTE

La nostra biblioteca si presenta: febbraio 2019

AMARYLLIS/HIPPEASTRUM: FIORE SENSAZIONALE